Napoli, la ricetta della felicità

Per una vita fatta di felicità bisogna stare a Napoli, visto che nel resto d’Italia la depressione la fa da padrona. A sostenerlo è il Quotidiano Nazionale che nella sezione “La Nostra Salute” ha dedicato un intero articolo a come la depressione stia diventando sempre di più la “malattia degli italiani“. In particolare, partendo da una previsione fatta dall’Osservatorio Mondiale della Sanità, la testata spiega come l’aumento progressivo dell’uso dei psicofarmaci (Italia quarta per acquisti in Europa) sia sintomo di una grande diffusione della depressione nel Belpaese. Continua a leggere “Napoli, la ricetta della felicità”

Antidepressivi: tanti li usano, pochi lo fanno bene

Nel 2018 continua a crescere il numero di dosi di farmaci antidepressivi assunti dagli italiani, con una spesa del 3,7% maggiore rispetto al 2017. Un totale di 382,1 milioni di euro spesi, di cui 199,2 milioni per antidepressivi SSRI (inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina) che comprendono sei molecole: fluoxetina (uno dei suoi nomi commerciali più noti è “Prozac”), sertralina, citalopram, scitalopram, fluvoxamina e paroxetina.

Lo mette in luce l’ultimo rapporto Osmed di Aifa, pubblicato a luglio 2019. In questo settore l’incidenza del consumo di farmaci a brevetto scaduto ha raggiunto nel 2018 una percentuale dell’89,2%, per la metà dovuto all’utilizzo di farmaci equivalenti.

Fonte e dati statistici sul Sole 24 ore

Continua a leggere “Antidepressivi: tanti li usano, pochi lo fanno bene”

Blog su WordPress.com.

Su ↑